mercoledì 15 giugno 2011

Essenze




Oggi ho adornato …
la mia casa di “nuovo”..
e profumato il mio corpo
con nuove “essenze”..
E poi mi son lasciata coccolare
dalle sue “piccanti attenzioni”.
      Deliziosi momenti che
      come gocce di diamanti
   risplendono nel tempo.
[Ipnotica]


 

10 commenti:

  1. gocce d'amore che aspergono poesia su quaderni dell'anima, giochi di seduzione che conquistano il cuore con la magia del loro calore....

    RispondiElimina
  2. Tutte cose a te dovute, splendida

    RispondiElimina
  3. Mix di poesia e seduzione bellissima stesura!

    bella immagine  

    RispondiElimina
  4. Come Inanna che si  prepara per accogliere il suo sposo Dumuzi, ti sei profumata e  hai atteso eros... Bisous :)

    RispondiElimina
  5. Una seduzione che viene da lontano, dal passato e che si perpetua nel presente. Un caro saluto,
    Harielle

    "Una voce! Il mio diletto!
    Eccolo, viene
    saltando per i monti,
    balzando per le colline.
    Somiglia il mio diletto a un capriolo
    o ad un cerbiatto.
    Eccolo, egli sta
    dietro il nostro muro;
    guarda dalla finestra,
    spia attraverso le inferriate.
    Ora parla il mio diletto e mi dice:
    "Alzati, amica mia,
    mia bella, e vieni!
    Perché, ecco, l'inverno è passato,
    è cessata la pioggia, se n'è andata;
    i fiori sono apparsi nei campi,
    il tempo del canto è tornato
    e la voce della tortora ancora si fa sentire
    nella nostra campagna.
    Il fico ha messo fuori i primi frutti
    e le viti fiorite spandono fragranza.
    Alzati, amica mia,
    mia bella, e vieni!"
    (Cantico dei Cantici)

    RispondiElimina
  6. SENSAZIONE



    Nelle azzurre sere d'estate, io andrò per i sentieri,
    Punzecchiato dal grano, a pestare l'erba minuta:
    Sognatore, io ne sentirò la frescura ai piedi.
    Io lascerò che il vento bagni il mio capo nudo.




    Io non parlerò, io non penserò a nulla:
    Ma l'amore infinito mi salirà nell'anima,
    E io andrò lontano, molto lontano, come uno zingaro,

    Nella Natura, - felice come se fossi con una donna.

    ARTHUR RIMBAUD

    RispondiElimina
  7.  invidiabili attenzioni per un qualsiasi "lui" ancora sensibile al fascino di una vera donna!

    RispondiElimina